Poiché la costituzione, l’estinzione ed il trasferimento dei diritti reali su beni mobili registrati non è soggetta a particolari oneri formali, in ossequio al principio della libertà delle forme vigenti per i beni mobili (ex art. 1350 c.c.) allora il trasferimento di proprietà di un autoveicolo si realizza per effetto del mero consenso delle parti legittimamente manifestato. È quanto si legge nella sentenza del Tribunale di Crotone del 20 maggio 2020, n. 437.
Call Now Button