Con la legge di bilancio (L n. 178 del 30 dicembre 2020, G.U. n. 322 del 30 dicembre 2020), stante lo stretto rapporto con le disponibilità finanziarie che vi sono sottese, il Parlamento ha introdotto, ai commi 1015 – 1022, la previsione con la quale si stabilisce che all’imputato assolto con sentenza irrevocabile siano rifuse le spese di difesa nella misura complessiva di € 10.500.
Call Now Button